Snorkeling e nuoto pinnato

Con il termine Nuoto Pinnato si intende la progressione in acqua in superficie o al di sotto di essa che, attraverso l’uso di pinne, utilizzi la sola forza muscolare. Il “Pinnato” può sembrare un doppione del nuoto, ma non lo è.
Nasce tra i due conflitti mondiali negli ambienti militari ed in seguito si sviluppa come specialità sportiva tra i praticanti la pesca subacquea per l’affinità dell’attrezzatura utilizzata (maschere e pinne).
L’evoluzione della tecnica e delle attrezzature hanno assolutamente differenziato le due specialità, tanto da renderle incompatibili tra di loro.
L’avvento della monopinna, la cui evoluzione oggi comporta anche l’utilizzazione di sofisticati materiali, ha sancito anche il definitivo divorzio dal nuoto, interessando fasce muscolari completamente diverse ed utilizzando tecniche di allenamento specifiche.

La disciplina sportiva, risulta altamente spettacolare ed è la più veloce in assoluto tra le attività natatorie, ad eccezione degli sport a motore.